top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreMario Cavigioli

La PMI Italiana in un mondo “never so much VUCA” e la saggezza della delega.

Aggiornamento: 13 mar 2021


Ma davvero in questo mondo VUCA vuoi occuparti anche del tuo nuovo gestore di banca a cui devi spiegare per l’ennesima volta la tua azienda e le sue esigenze, mentre intanto lui tenta di venderti un prodotto che non ti serve?

VUCA è l’acronimo delle parole inglesi Volatility, Uncertainty, Complexity and Ambiguity, traducibili in italiano con Volatilità, Incertezza, Complessità e Ambiguità, ed è un termine utilizzato per descrivere in sintesi un ambiente complesso e incontrollabile, a difficoltà crescente.


Non è certo un concetto di recente coniazione, ma sicuramente di assoluta attualità in quanto, complice la Pandemia, ma più in generale per l’evoluzione dell’uomo, credo sia inconfutabile l’affermazione per cui il mondo non è mai stato così tanto “VUCA” quanto lo è adesso.


Con VUCA potremmo anche sintetizzare le possibili “parole antidoto” a questo contesto (Vision/Visione, Understanding/Comprensione, Clarity/Chiarezza, Agility/Agilità) e in rete puoi trovare riflessioni, contributi e bibliografia per farti una cultura e cercare di utilizzarla per affrontare e risolvere questa complessità, alla ricerca della “tua semplicità”, alla ricerca della “semplicità della tua azienda”.

“La semplicità è la complessità risolta" (Constantin Brâncuși).

Ma se tu sei un imprenditore di PMI Italiana, di quel tipo di PMI nella quale la maggior parte o tutte le funzioni aziendali sono gestite direttamente da te o da pochissimi tuoi stretti collaboratori, non è facile trovare il tempo e la serenità per fare tutto questo.


Non è facile trovare il tempo e la serenità per “guardare il VUCA da un oblò” e individuare, e attuare, soluzioni migliorative per il business; per farlo bisogna, a mio giudizio, ricorrere alla “saggezza della delega” e delegare a terzi, anche in outsourcing, i temi non core business della tua azienda, come ad esempio la finanza aziendale e l'elaborazione delle sue strategie, nonché i rapporti col sistema del credito.

Il ricorso a un Manager del Credito come il sottoscritto, che ti può affiancare anche nelle funzioni di controllo dei risultati aziendali e nella realizzazione di concrete proiezioni in numeri della tue “business idea”, può essere la chiave di volta che libera e supporta le tue potenzialità d’imprenditore sui temi core business, quelli veramente importanti per la tua azienda.

Ma perché dovrei pagare una persona per fare una cosa che adesso faccio io e non mi costa?
Perché é possibile che lui la possa fare meglio, facendoti recuperare il suo costo, essendo quello il suo core business; perché é probabile che lui possa anche aiutarti ad avere una vision migliore della tua azienda e a trasformare in "business plan" la tua "business idea" e perché é certo che tu puoi dare molto di più alla tua azienda dedicando più tempo al suo di core business.
Se il problema che vedi è il costo, credo che parlarne sia un’opportunità.

Buon business a tutti.


Mario Cavigioli

115 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Post: Blog2_Post
bottom of page